MONZA

Saletta Reale di Monza

Via Enrico Arosio, (presso la Stazione Ferroviaria) 20900 Monza MB, Italia

Alla Saletta Reale della Stazione ferroviaria di Monza si accede attraverso due anonime porte in alluminio

aperte nell’edificio sotto la pensilina del primo binario. L’interno è un altro mondo, una sorpresa affascinante per ricchezza e luminosità dell’impianto decorativo: lesene con capitelli dorati scandiscono le pareti, una greca alabirinto riquadra le aree con trofei floreali. Sopra il camino è dipinto un putto con un cesto di fiori e una fascia svolazzante. Ghirlande neorinascimentali e testine dipinte su fondo dorato delimitano le pareti separandole inbasso dalla zoccolatura e, in alto, dalla cornice che sorregge il soffitto. Al centro di questo, in una grande ellisse,l’affresco di Mosè Bianchi “Il Genio di Casa Savoia”, entro una cornice dorata, riquadrata da rilievi in stucco.

Alle pareti una consolle con specchiera in legno intagliato e dorato, un camino in marmo di Carrara, due porte con stemma sabaudo sulla parete sud, altre due porte sulla parete ovest. Il pavimento è a mosaico. Si tratta di una sala dalle caratteristiche uniche, che rievoca i fasti della stagione umbertina nella Villa Reale monzesi lungo l’ultimo terzo dell’Ottocento, appunto dall’ascesa al trono di Umberto, agli inizi del 1878, dopo la morte di Vittorio Emanuele II°, fino al regicidio del 1900.

Gallery

Info e Contatti

Contatti:

Accesso Disabili:
SI